SoL Italy

pontile

L’HUB nazionale per la diffusione del pensiero del XXI secolo su Apprendimento, Leadership e Management

Presentazione ell'edizione italiana di Leading from the Emerging Future

LFTEF

luned́ 8 giugno 2015 – luned́ 8 giugno 2015

E' ormai stampata l'edizione italiana del libro Leading from the Emerging Future di Otto Scharmer e Katrin Kaufer, quindi iniziamo a pensare ad organizzarne la presentazione prima a Milano e poi nel caso anche a Roma ed in altre città.

A Milano ci vediamo lunedì 8 giugno dalle ore 17 alle ore 19 presso Impact Hub Milano in via Sarpi 8 (metropolitana verde Moscova).

L'incontro è aperto a tutti ma è richiesta la registrazione. Il libro sarà in vendita a prezzo scontato.

 

 

Intanto vi anticipiamo di seguito l'introduzione all'edizione italiana.

------------------------------------------------------------------------------

“Leading from the emerging future”, dopo “Presence” e “Theory U” è il terzo libro in cui Otto Scharmer tratta della Teoria U, la metodologia di innovazione e cambiamento profondo da lui sviluppata negli ultimi 15 anni, partendo da un’approfondita ricerca costituita da 150 interviste a leader e innovatori in tutto il Mondo ed in molteplici campi.

Se in “Presence” la tematica viene affrontata con un taglio filosofico, ed in “Theory U” con un taglio metodologico, in “Leading from the Emerging Future” prevale l’aspetto applicativo, e prevalentemente alla dimensione delle istituzioni.

Infatti la parte centrale del libro sviluppa una matrice nella quale otto dimensioni fondamentali della società, ovvero quella ecologica, del reddito, finanziaria, tecnologica, della leadership, del consumerismo, della governance e della proprietà, vengono analizzate con riferimento a quattro epoche storiche, ovvero quella stato-centrica, quella del libero mercato, quella del mercato regolato e quella evolutiva co-creativa, indicato da 1.0 a 4.0.

L’incipit del libro è invece dato da una metafora di un iceberg dove tre divisioni, ecologica, sociale e spirituale, che rappresentano la parte emersa e visibile dei problemi della società, sovrastano otto bolle, una per ciascuna delle dimensioni sopra evidenziate, ovvero otto sintomi dei problemi della società stessa, dietro alle quali troviamo, più in fondo, otto disconnessioni strutturali ed otto limiti sistemici.

Le situazioni di crisi che oggi la nostra società si trova ad affrontare, secondo gli autori, derivano dal fatto che stiamo affrontando i sintomi e non le cause, nonché che stiamo affrontando problemi di livello 4.0 con metodologie di livello 1.0 – 3.0, che non funzionano più.

Per ogni situazione di crisi connessa alle otto dimensioni gli autori suggeriscono una serie di possibili soluzioni, o ricongiungimenti, e lasciano al lettore l’individuazione di molteplici altre, utilizzando il loro metodo, ovvero la Teoria U, a livello individuale, relazionale e istituzionale.

E’ proprio la dimensione istituzionale e la ricerca di soluzioni per i governi, la sanità, le scuole, le imprese, le NGO e le banche, la parte che come SOL Italy abbiamo trovato più interessante e che ci ha portato al progetto di questa edizione italiana del libro, per continuare il cammino, iniziato con l’edizione italiana di Presence, volto a far conoscere anche al pubblico italiano le opere dei nostri colleghi e maestri della SOL – Society for Organizational Learning americana, come Peter Senge e Otto Scharmer in primis.

Come SOL Italy abbiamo infatti pensato che questo potesse essere un nostro modesto contributo alla fase di cambiamento che anche il nostro paese, pur in ritardo, sta affrontando, nell’auspicio che il libro finisca anche nella cassetta degli attrezzi di innovatori sociali e change maker, che possono incidere in diversi settori della società con successo.
 

 

 

Collegamenti Correlati