SoL Italy

pontile

L’HUB nazionale per la diffusione del pensiero del XXI secolo su Apprendimento, Leadership e Management

Theory U e Cinque Discipline: Ispirare e co-creare il cambiamento dal futuro che vuole emergere

Th U and Sy Th

mercoledý 18 dicembre 2013 – mercoledý 18 dicembre 2013

“Leadership is the capacity of a human community to shape his future” - Peter Senge

Mercoledì 18 dicembre 2013 - Ore 09,45-12,00

Incontro formativo:

“Theory U e Cinque Discipline: Ispirare e co-creare il cambiamento dal futuro che vuole emergere”

University La Sapienza of Rome
Facoltà di Economia - Department of Management
Via Del Castro Laurenziano, 9
80133 Roma, Italy

Per la prima volta Theory U (nata nel MIT di Boston) verrà presentata in una Università italiana.
L’esclusivo appuntamento è per mercoledì 18 dicembre 2013, dalle 09.45 alle 12.00, Università La Sapienza di Roma, Corso di management, Department of Business Studies, Ch.mo Prof. Sergio Barile. (Via Del Castro Laurenziano, 9 Roma). L’incontro sarà tenuto da SoL – Sciety for Organizational Learning – Italy (riconosciuta dal MIT di Boston per diffondere in Italia queste metodologie) e Management by Magic.

I TEMI

Cambiamento, ultima frontiera: da guidare il cambiamento a co-creare e ispirare il cambiamento!

Un incontro formativo per condividere con gli studenti di Economia de La Sapienza (e con chiunque altro vorrà partecipare) i più moderni Modelli di co-creazione del Cambiamento, nati nel più importante ed evoluto incubatore di pensiero manageriale e per la leadership al mondo: il MIT di Boston.

Sono oramai 15 anni che Theory U di Otto Scharmer si è affermata come la più profonda e innovativa metodologia per sviluppare leadership, innovazione e cambiamento profondo nelle persone, nei team, nelle Organizzazioni e nelle Collettività.

E’ in effetti oramai chiaro come gli approcci tradizionali alla leadership e al cambiamento non siano più in grado di fornire le risposte e gli “strumenti” oggi necessari. Non si può, ad esempio, limitarsi a comprendere ‘cosa fa’ il leader e con ‘qual approcci’: ciò che fa la differenza è la fonte profonda da cui il leader trae ispirazione e “che tutto move”; si tratta di quello che in Theory U è noto come “il punto cieco della leadership”, l’unico in grado di dare risposte concrete alle sfide “disruptive” che oggi tutti sono chiamati ad affrontare.

Anche nei team, è questa fonte di ispirazione, questa connessione diretta con un futuro che vuole emergere (e, poi, la capacità di concretizzarlo) che costituisce il vero fattore differenziale … perché solo le grandi squadre sono in grado di fare grandi cose…

La buona notizia è che i pilastri di questa nuova Conoscenza (e i relativi strumenti metodologici) sono oramai disponibili e hanno nomi come Theory U, Team Learning (e non Team Building), System Thinking, Cinque Discipline …

Un’innovazione profonda avviata oramai da diversi anni nel più fenomenale incubatore di pensiero manageriale, sistemico e per la leadership e il cambiamento al mondo: il MIT di Boston.

Ora, per la prima volta in Italia, alcuni capisaldi di Theory U verranno illustrati, insieme a Management y Magic, direttamente da SoL – Society for Organizational Learning – Italy.

Durante ’incontro si parlerà di:

  • Leadership per il cambiamento. Alla scoperta del punto cieco della leadership per arrivare alla vera fonte di ispirazione individuale e dei team
  • Padronanza personale
  • Visione condivisa
  • Il dialogo nei team: dal Team Building al Team Learning
  • Theory U: la più innovativa e moderna metodologia per co-creare il cambiamento e innovare dal futuro che vuole emergere. I capisaldi.

Docenti:
Luigi Spiga e Rino Panetti